Favignana, avviato il censimento dell’amianto

201

Il Comune di Favignana – Isole Egadi, in attuazione del Piano Nazionale Amianto 2013, della L.R. 9 Aprile 2014 n.10 (Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto), nonché delle Linee Guida per la redazione del “Piano Comunale Amianto” diramate con circolare del 22 luglio 2015 del Dipartimento regionale della protezione civile, avvisa i cittadini che, ai fini della salvaguardia della salute degli stessi, dai rischi derivanti dall’esposizione all’amianto, è fatto  obbligo a tutti i soggetti pubblici e privati, proprietari di siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali con presenza di amianto, di darne comunicazione all’A.R.P.A. territorialmente competente.[su_spacer]

L’Amministrazione Comunale, per agevolare il censimento dell’amianto, ha predisposto un apposito modulo, da restituire debitamente compilato, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione (16 ottobre 2015) dell’avviso sul sito istituzionale del Comune, all’indirizzo www.comune.favignana.tp.gov.it, da dove è scaricabile il modulo di auto notifica, che dovrà essere compilato in duplice copia e inviato sia alla sede dell’A.R.P.A. territorialmente competente (via della Provincia- Casa Santa Erice) che al Comune di Favignana.[su_spacer]

Eventuali violazioni degli obblighi di auto notifica determinano l’applicazione delle sanzioni previste dall’art. 15 comma 4 della Legge 27 Marzo 1992 n.257, che vanno da un minimo di €..2.582,2 a un massimo di €.5.16 4,57.[su_spacer]

“Abbiamo recepito la normativa regionale e pubblicato l’avviso per la mappatura dell’amianto sul territorio comunale – dice Natale D’Amico, assessore ai Servizi Ecologici e alle Politiche dell’Ambiente delle Isole Egadi – in attesa che venga attuato il Piano Comunale di Smaltimento dell’Amianto, la cui durata sarà a breve stabilita”.

 

SHARE