Trapani, Bianco plaude alla serenità del dibattito sulla sfiducia a Damiano

82

Il Presidente del Consiglio Comunale Peppe Bianco interviene per ringraziare quanti hanno fatto sì che il dibattito sulla mozione di sfiducia al Sindaco si svolgesse entro i confini della normale dialettica politica, senza eccessi né forzature.
“Confido che l’esito del dibattito apra una nuova fase politico amministrativa maggiormente propositiva – afferma Bianco – ma intanto desidero ringraziare sinceramente chi ha favorito la discussione serena e proficua.
Un primo ringraziamento, affettuoso e caloroso, va a Totò La Pica, che purtroppo ha deciso di lasciare il Consiglio Comunale; il suo apporto alla gestione della cosa pubblica nelle sue due consiliature è stato determinante, appassionato, eticamente e moralmente lodevole. La sua mancanza tra i banchi dell’Aula si sentirà certamente. Al Consigliere che gli subentrerà auguro buon lavoro, certo che anch’esso contribuirà alla migliore gestione della cosa pubblica. Grazie alla Cittadinanza trapanese, che ha assistito al dibattito calorosamente ma compostamente; chi temeva – o sperava – intemperanze sarà rimasto deluso. Anche questo è sinonimo di maturità e intelligenza.[su_spacer]

Ho molto apprezzato, e per questo va a loro il mio sentito ringraziamento, il comportamento della Polizia Municipale e delle altre Forze dell’Ordine, che con la loro presenza discreta e puntuale hanno assicurato serenità e tranquillità al dibattito politico e alle manifestazioni dei cittadini, che pure hanno mostrato di non avere bisogno di alcuna dissuasione avendo mantenuto un comportamento corretto e pacifico. Come dimenticare, inoltre, l’apporto decisivo fornito dalla stampa trapanese, che ha dedicato all’evento grande spazio mettendo l’intera cittadinanza in grado di seguire la discussione; un grazie particolare lo rivolgo a Radio Cuore e al Movimento 5 Stelle che con le “dirette” radiofonica e in streaming video hanno ammesso virtualmente tutti i trapanesi nell’aula consiliare, così come ha fatto il personale dell’Ufficio di Supporto del Consiglio che in poche ore ha saputo realizzare una diretta video in streaming che è stata seguita da centinaia di cittadini; questa ultima esperienza sarà ripetuta in futuro e così tutti avranno modo di seguire da casa, gratuitamente, i lavori consiliari. In questo caso il mio più sentito grazie lo rivolgo all’ing. Fabio Fallucca e al tecnico Leo Rallo, entrambi dipendenti del Comune, che hanno fatto l’impossibile per la realizzazione.Infine, e con questo intendo chiudere definitivamente la discussione sulla mozione, ribadisco i miei ringraziamenti a tutti i Consiglieri Comunali, che pur da posizioni a volte diverse o contrastanti hanno contribuito al dibattito che si è svolto nel pieno rispetto delle leggi e della democrazia”.

SHARE