Carcere di Trapani, Oddo: “La sezione Tirreno è fatiscente e va chiusa!”

209

Il deputato trapanese Nino Oddo è stato ieri mattina in visita alla Casa Circondariale San Giuliano di Erice. Assieme a Roberto Messana e Nico Del Grosso, rispettivamente segretario regionale e referente provinciale del FSA- agenti di Polizia Penitenziaria, e accompagnato
dal comandante delle carceri, Giuseppe Romano, l’on Oddo ha visitato il penitenziario soffermandosi, in particolar modo, sulle condizioni in cui versa la sezione Tirreno, dove sono detenute cinquanta persone. [su_spacer]

Il parlamentare socialista ha riscontrato che “quel reparto è fatiscente, con infiltrazioni d’acqua piovana dal tetto e condizioni igienico-sanitarie carenti”. “E’ emersa una chiara situazione emergenziale- ha commentato Oddo-. Una condizione inaccettabile ed invivibile per i detenuti e di disagio anche per coloro che lavorano giornalmente all’interno della sezione Tirreno. In attesa che venga inaugurata, nel 2016, la nuova sezione Adriatico, ancora in fase di costruzione, ritengo che sarebbe opportuno chiudere la sezione Tirreno e trasferire i 50 detenuti presso la case circondariale di Favignana o al “Pagliarelli” di Palermo”. Oddo ha ricordato come “gli interventi legislativi degli ultimi anni hanno contribuito a ridurre l’incidenza del sovraffollamento della popolazione carceraria, pertanto il loro trasferimento, oltre ad essere una soluzione temporanea, non andrebbe comunque ad incidere su altre strutture carcerarie”“Del resto– ha concluso- dallo stato delle carceri si misura il livello di civiltà di un paese e i detenuti hanno dei doveri ma anche dei diritti. Pertanto vanno garantite loro condizioni di vita dignitose”.

SHARE