Paceco, il consiglio comunale approva regolamento su agevolazioni economiche per il recupero di immobili

0

Con il voto unanime di 17 presenti, il Consiglio comunale di Paceco ha approvato giovedì scorso il “Regolamento comunale per le agevolazioni economiche per interventi di recupero di immobiliutilizzati o da utilizzare come attività produttive, localizzati nelle zone A e B0 di Paceco, B1 della frazione di Dattilo, B1 e B di preriserva della frazione di Nubia, e attività previste negli edifici classificati E1 (edifici storici del territorio agricolo, ndr) nel vigente Piano Regolatore Generale”.[su_spacer]

Il regolamento, avanzato da nove consiglieri della minoranza consiliare (primo firmatario Salvatore Catalano), poi modificato con alcuni emendamenti nel corso di una riunione congiunta della II e della III commissione (composte all’epoca, rispettivamente, da Bellezza, Reina e Adamo, e da Genovese, Scarcella, Ingardia e Catalano), mira a “promuovere la valorizzazione del territorio attraverso la realizzazione di interventi volti alla riqualificazione delle attività produttive, salvaguardando le risorse territoriali”. Le modalità e la documentazione necessaria per accedere alle agevolazioni, saranno indicate nel bando che verrà pubblicato dal Comune di Paceco.[su_spacer]

In apertura della seduta, il Consiglio ha nominato un nuovo presidente per la I commissione, in sostituzione di Salvatore Bucaida (dimissionario per motivi personali), che resta in commissione con Maria Grazia Fodale, Lorena Asta e Francesco Trapani. Su proposta della maggioranza, la presidenza è stata affidata a Maria Grazia Fodale; lo scrutinio si è concluso con 12 preferenze e 4 schede bianche.[su_spacer]

Dopo l’approvazione del regolamento, ultimo punto dell’ordine del giorno, la presidente del Consiglio, Marilena Cognata, ha dichiarato chiusa la sessione, annullando la seduta di lunedì prossimo.

condividi