PD e PSI si esprimono in merito alla nuova giunta comunale di Trapani

126

Alla luce della presentazione della nuova Giunta Comunale di Trapani, le segreterie politiche del Pd ed il Psi dichiarano congiuntamente quanto segue: “Il rimpasto promosso si pone come un accozzaglia, poco politica, frutto di una palese accondiscendenza ad una manciata di consiglieri che hanno “riscattato” l’incoerente patto con il “diavolo” promosso dallo Sindaco per salvarsi dalla sfiducia. Un rimpasto che non è seguito da alcuna programmazione di sostegno, nessun progetto, in piena coerenza con quanto sin ora è stato il percorso amministrativo. Un solo elemento rimane agli atti, da oggi è chiaro quali gruppi sostengono il progetto Damiano -nato dalla destra trapanese-, soggetti che, compiuto tale pubblico passo, scelgono un percorso alternativo rispetto a quello che si sta costruendo nella città e che vuole prendere quanto più le distanze da questa fallimentare esperienza, che tra l’altro ad oggi appare priva di maggioranza consiliare”.

SHARE