Favignana, Prorogato di 30 giorni il termine per comunicare la presenza di amianto nelle proprietà

128

Prorogato di 30 giorni il termine per comunicare all’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente e al Comune di Favignana il possesso di siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali con presenza di amianto. Il provvedimento riguarda tutti i soggetti pubblici e privati, cui spetta indicare i dati relativi alla presenza di amianto. Si tratta di un vero e proprio censimento, finalizzato a salvaguardare la salute di tutti dai rischi derivanti dall’esposizione all’amianto. Il Comune di Favignana – Isole Egadi, in attuazione del Piano Nazionale Amianto 2013, della L.R. 9 Aprile 2014 n.10, nonché delle Linee Guida per la redazione del “Piano Comunale Amianto”, aveva emanato l’avviso, pubblicandolo sul sito istituzionale del Comune, all’indirizzo www.comune.favignana.tp.gov.it, il 16 ottobre scorso. Da lì  era possibile scaricare l’apposito modulo di auto notifica – predisposto per agevolare il censimento –  da restituire compilato entro 30 giorni da quella data. La proroga di 30 giorni stabilisce ora la nuova data di scadenza.

SHARE