Trapani, individuato autore dell’incendio al Cinema Diana

415

A meno di ventiquattro ore dall’accaduto, giungono importanti risvolti sull’incendio che questa notte – riportato su questa testata quasi in tempo reale (QUI) –  è divampato all’interno dei locali del Cinema Diana, in via dei Mille a Trapani. Un giovane trapanese di 20 anni, già noto alle Forze dell’Ordine per reati contro la persona e il patrimonio, è stato rintracciato dalla Squadra Mobile e denunciato a piede libero, alla Procura della Repubblica, per danneggiamento aggravato. [su_spacer]

Ad aiutare l’individuazione del malvivente sono state le telecamere presenti in zona e alcune segnalazioni. Dalle prime ricostruzioni, intorno a mezzanotte, il giovane avrebbe scassinato la porta d’ingresso a vetri dello storico cinema Diana, ma una volta entrato non avrebbe trovato il denaro di cui andava alla ricerca. Armato di accendino, prima di scappare, avrebbe deciso di dare fuoco al cinema. Così, ha fatto divampare le fiamme che si sono sviluppate nella hall, devastando e bruciando mobili, un computer e annerendo le pareti.

 

 

 

SHARE