Emergenza Sicurezza: chiesto potenziamento Forze dell’Ordine per Trapani ed Erice      

131

Nei giorni scorsi in Prefettura è stato affrontato il problema crescente della microcriminalità in città e nel vicino Comune di Erice.[su_spacer]

L’Associazione Codici – Centro per i Diritti del Cittadini, con una nota a firma del Segretario di Trapani, Avv. Vincenzo Maltese, come aveva anticipato, stamane ha inoltrato una richiesta formale al Prefetto di Trapani, Dott. Leopoldo Falco, affinchè possa formalizzare la richiesta al Ministero degli Interni e della Difesa, di invio di risorse umane da destinare sulle strade, specie nelle ore notturne. Questo per fronteggiare i quotidiani danneggiamenti, furti ed effrazioni che i cittadini subiscono nelle loro abitazioni e negli esercizi commerciali.[su_spacer]

“Il dato che è emerso nel corso degli incontri-, spiega l’Avv. Vincenzo Maltese-, è la carenza di personale da destinare sulle strade, specie di notte, anche perchè le Forze dell’ordine sono impegnate soprattutto sul fronte degli sbarchi dei migranti. Inoltre questa nostra richiesta, parlando anche a nome dell’associazione Progetto per Trapani, riguarda anche il potenziamento della videosorveglianza nel comune di Erice, il cui iter burocratico è fermo al Ministero, a quanto pare, da circa due anni”-, conclude l’Avv. Vincenzo Maltese. “In questa maniera cerchiamo di far giungere queste nostre richieste al Ministero, forti anche dell’impegno che sta mettendo il Sen. Santangelo”.

SHARE