San Vito Lo Capo: affittava case vacanze inesistenti, giovane denunciato per truffa

291

Aveva intascato circa novemila euro affittando case vacanze inesistenti. I Carabinieri della stazione di San Vito Lo Capo hanno individuato e denunciato per truffa un giovane palermitano. Secondo gli investigatori, l’uomo avrebbe offerto su internet appartamenti e case vacanze inesistenti. Le vittime, all’oscuro di tutto, dopo aver pagato la caparra si recavano nella località turistica sicure di trovare un ambiente accogliente ad attenderli. Giunte sul posto, invece, scoprivano con grande sorpresa di essere stati truffati e di aver preso in affitto delle abitazioni fantasma.

SHARE