Alcamo, muore in ospedale trentaquattrenne vittima di un agguato

216
Si è spento circa due ore fa, presso l’Ospedale Cervello di Palermo dove era ricoverato in prognosi riservata,  Enrico Coraci, alcamese classe 81′ che nella notte tra venerdì e sabato era stato gravemente ferito (leggi QUI), ad Alcamo, da un colpo di fucile che lo aveva raggiunto al torace, sparato secondo gli inquirenti dai fratelli Francesco e Vincenzo Gatto, rispettivamente di 29 e 22 anni, arrestati stamani- su disposizione del sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Trapani Rossana Penna – dai Carabinieri della compagnia di Alcamo. Per gli odierni fermati, accusati di tentato omicidio in concorso, lesioni personali gravissime e porto abusivo di arma da fuoco, cambieranno dunque i capi di imputazione.

 

SHARE