Trapani, consiglieri comunali chiedono la costruzione di un pontile per raggiungere la Colombaia

439

Un pontile pedonale che congiunga la Colombaia, uno dei simboli di Trapani, alla terra ferma e che permetta inoltre il transito delle piccole imbarcazioni. E’ quanto i consiglieri comunali di Trapani Passalacqua, Sveglia, La Porta, Vassallo, Lamia, Giarratano, Mannina, Peralta, Barbera e Ravazza, hanno richiesto attraverso un’interrogazione inviata al Sindaco Damiano e al Presidente del Consiglio Comunale, allo scopo di facilitare e intensificare la fruizione di uno dei monumenti più importanti e rappresentativi dell’identità trapanese, a cittadini trapanesi e turisti, favorendo così l’utilizzo del bene a fini turistici. Un recente finanziamento regionale di circa 330.000 euro ha permesso di mettere in sicurezza e di rendere fruibile l’area, che in passato versava in una situazione di abbandono e deterioramento. Considerato che negli anni, l’Associazione “Salviamo la Colombaia”, la quale si è occupata del recupero e della salvaguardia del bene, ha più volte messo in evidenza che un ulteriore abbandono dell’immobile vanificherebbe gli interventi economici ed architettonici già eseguiti sullo stesso, i consiglieri chiedono dunque di prevedere nella predisposizione del Bilancio di previsione 2015, una voce tale da permettere l’avvio delle pratiche per la realizzazione di un progetto che preveda l’attraversamento del breve lembo d’acqua che separa le due sponde.

SHARE