Trapani, Un progetto per riqualificare il quartiere Sant’Alberto  

114

Un progetto per la riqualificazione sociale e culturale delle aree degradate che si svilupperà nel triennio 2015 – 2017. E’ questo l’obiettivo previsto dalla Giunta Municipale di Trapani che ha approvato gli atti necessari per la presentazione dell’istanza alla Presidenza del Consiglio, Dipartimento Pari Opportunità, per l’inserimento nel Piano Nazionale. Il primo “obiettivo” individuato è stato il quartiere Sant’Alberto per il quale sono stati progettati interventi di sistemazione della palestra, della piscina comunale e del plesso scolastico di via Terenzio, oltre alla fornitura di arredi per il centro Nino Via.[su_spacer]

Per il quartiere Sant’Alberto è stato presentato anche un progetto di riqualificazione sociale finalizzato a migliorare la qualità della vita dei residenti e a rafforzare la coesione sociale intervenendo, in particolare, nelle fasce più deboli.
Apprezzamenti per gli uffici comunali che si sono prodigati in modo continuo per il raggiungimento degli obiettivi, sono stati pronunciati dal Vice Sindaco Giuseppe Licata. Il cui merito va rivolto anche all’ufficio di Gabinetto del Sindaco che ha curato il procedimento conclusosi con la deliberazione n.133.

SHARE