Uso del defibrillatore, il Rotary Club Marsala forma personale dell’Aeronautica Militare di Birgi

111

Il Rotary Club Marsala continua per l’anno 2015/2016 la collaborazione con la Commissione Distrettuale Basic Life Support and Defibrillation (BLS – D) del Distretto Rotary 2110 Sicilia e Malta. La Commissione – composta da Goffredo Vaccaco (RC Salemi), Riccardo Lembo e Simonetta Alagna (RC Marsala) e da Adriana Privitera (RC Grammichele Sud Simeto) – continua ad organizzare corsi per la qualificazione di operatori all’uso del defibrillatore nei casi di emergenza, così come già fatto lo scorso anno. Questa volta al Presidente del Rotary Marsala, Giovanni Conticelli, la richiesta urgente è giunta dall’Aereonautica Militare del 15° Stormo 82° Avamposto Combat Search and Rescue con sede nello scalo “Livio Bassi” di Trapani-Birgi guidato dal Maggiore Daniele Grano.[su_spacer]

Il corso di qualificazione a beneficio del personale dell’82° S.A.R., i cui brevetti erano in scadenza, è stato tenuto dai rotariani che così hanno avuto modo di diffondere gli ideali di servizio e di dimostrare concretamente l’utilità del loro operare a beneficio delle comunità e delle organizzazioni. Il corso si è articolato in tre parti: la prima a contenuto teorico, la seconda di dimostrazione pratica e simulazione, la terza di verifica dei concetti teorici. In particolare con la dimostrazione pratica, i partecipanti hanno simulato un intervento di primo soccorso a “soggetti traumatizzati”, applicando la manovra del g. a. s. (guardo, ascolto, sento) per verificare lo stato di coscienza dell’infortunato, imparando a porre la vittima in condizione di incoscienza nella “posizione di sicurezza” prescritta dalle linee guida internazionali, operando il massaggio di riattivazione delle funzioni cardiocircolatorie e polmonari, operando la “manovra di heimlich” per la disostruzione delle vie respiratorie, utilizzando i moderni DAE, Defibrillatori Automatici Esterni, capaci di effettuare le diagnosi dei ritmi cardiaci defibrillabili. Il Rotary Club Marsala ha donato al Rotary Distretto 2110-Commissione Distrettuale BLS & D, tutte le attrezzature necessarie (numerosi manichini e defibrillatori), che oggi vengono utilizzate per tenere corsi in Sicilia e a Malta. Il corso ha tenuto occupati i volontari rotariani all’interno della base dell’Aeronautica Militare Italiana per oltre 5 ore ed ha permesso agli operatori che vi hanno partecipato di ottenere la necessaria qualificazione per continuare a svolgere il proprio lavoro istituzionalmente destinato al soccorso in condizioni ambientali deteriorate ed ostili. 

SHARE