Tre defibrillatori automatici nelle aree portuali di Favignana, Levanzo e Marettimo

151

Sono stati consegnati al sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto, e installati nelle aree portuali di Levanzo, Marettimo e Favignana, tre defibrillatori automatici che permetteranno agli operatori delle centrali operative del 118 di intervenire nei casi di emergenza trovando sui luoghi già lo l’indispensabile strumento salvavita.[su_spacer]

La dotazione sanitaria rientra nel progetto denominato “Ti abbiamo a cuore-diffusione delle tecniche di rianimazione cardiopolmonare e dei defibrillatori nei luoghi pubblici”, attuato in ottemperanza al decreto del Ministero della Salute, sotto la direzione strategica dell’Assessorato Regionale alla Salute, la SEUS ed il 118. L’attrezzatura è stata fornita comprensiva di assistenza tecnica e manutenzione per cinque anni.[su_spacer]

“E’ un ulteriore passo avanti per migliorare la qualità e quantità dei servizi sanitari di emergenza nelle nostre Isole. Ringrazio l’Assessorato Regionale alla Salute per l’iniziativa e la progettualità che consente di dotare le aree portuali di tali importantissimi strumenti”. Fondamentale è aver collocato tali apparecchiature  in un’area sensibile qual è quella portuale – dice il vice sindaco, Enzo Bevilacqua – dove si registra la maggiore affluenza delle persone soprattutto nel periodo estivo e dove è più importante garantire con tempestività la sicurezza. L’iniziativa non può che trovare il favore dell’Amministrazione Comunale cui sta a cuore la sicurezza dei cittadini e il servizio di primo soccorso e per questo ringrazio l’Assessorato regionale alla Salute”.

SHARE