Approvato il Piano Cave, Fazio: “Presto operativo, accolte le indicazioni al Governo per una revisione dei vincoli paesaggistici”

127

 

 

Il 2016 vedrà finalmente operativo il nuovo Piano delle Cave, strumento indispensabile per attivare i nuovi piani di coltivazione estrattiva dei materiali lapidei e di pregio. Stamani, infatti, la terza commissione attività produttive ha espresso parere favorevole sul piano cave esitandolo positivamente.[su_spacer]

L’importante strumento che è insieme di regolazione e di programmazione delle attività estrattive sarà rimesso alla Giunta Regionale per l’approvazione definitiva. Una volta approvato entrerà in vigore.[su_spacer]

«Esprimo soddisfazione  per l’esito dei lavori – ha commentato il deputato regionale Girolamo Fazio – e apprezzamento per il fatto che la commissione ha voluto recepire le indicazioni proposte». Fazio fa riferimento alle indicazioni che egli stesso ha formulato alla commissione, dopo aver raccolto le impressioni e le informazioni degli operatori di categoria, e che sono state inoltre tradotte anche in un invito al Governo Regionale perché si rivedano velocemente i vincoli posti in molte zone limitrofe alle aree estrattive, in modo speciale nel Bacino di Custonaci. Molti di questi vincoli sono divenuti inadeguati e ampiamente superati, rappresentando ormai solo un ostacolo allo sviluppo della attività estrattiva senza garantire al contempo nessuna tutela per il paesaggio e l’ambiente.

SHARE