Nasce a Trapani il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea

770

Sabato 19 dicembre alle ore 17.30, verrà inaugurato il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea nella nuova sede presso il Palazzo della Vicaria di Trapani. Verranno esposte in permanenza le opere della Collezione della Salerniana.[su_spacer]

L’esposizione, curata dal direttore artistico Michele Cossyro, sarà allestita nelle ampie sale monumentali del Palazzo seicentesco della Vicaria di Trapani. La Collezione nasce grazie al costante impegno del direttore artistico che sin dal 1979  ha scelto le opere e gli artisti, coordinando le poche acquisizioni e le tante e generose donazioni.[su_spacer]

La Salerniana presso l’ex Convento San Carlo di Erice ha promosso numerose iniziative prestigiose nel campo dell’arte contemporanea, ha attuato rassegne, mostre personali, collettive e ha sempre presentato in anteprima movimenti,tendenze e personalità di alto valore artistico. Oggi finalmente  la Collezione ha trovato a Trapani la sua collocazione definitiva.[su_spacer]

La città di Trapani sino ad ora era priva di un Museo d’Arte Contemporanea da ora in poi può vantarsi di avere in permanenza una vetrina del contemporaneo di prestigio e di alto livello culturale.  La Collezione della Salerniana, grazie alle donazioni, è in continua espansione ed è costituita da più di 160 opere che vanno dal 1950 ad oggi.[su_spacer]

Presenti le opere di alcuni tra i più rappresentativi artisti delle ultime generazioni, tra cuicuno, C. Accardi , A. Sanfilippo, P. Consagra, L. Guerrini, Mauri, C. Alfano, C. Verna, L. Patella, N. Carrino, R. Mambor, E. Marcheggiani, T. Simeti, G. Griffa, C. Lorenzetti, L. Boille, V. Bendini, G. Baruchello, A. Scordia, E. Scanavino, O. Galliani, E. Tadini, P. Pinelli, M. Cossyro. [su_spacer]

Sabato pomeriggio alle ore 17.30, inoltre, sarà presente l’installazione viaggiatrice del giovane artista trapanese Massimiliano Errera, che accompagnerà i visitatori nel nuovo museo della città.

SHARE