Marsala, iniziano i lavori per l’illuminazione del porto

185

Un mese dopo l’autorizzazione dei lavori di somma urgenza per l’illuminazione del porto di Marsala, da parte della sezione infrastrutture marittime e portuali dell’assessorato regionale, si è proceduto all’aggiudicazione del lavori, saranno completati entro i prossimi novanta giorni.[su_spacer]

Ad eseguire i lavori sarà la ditta Saulla Pietro che ha ricevuto incarico dall’ufficio del genio civile con il geometra Diego Pulizzi, che sarà anche direttore dei lavori, e del geometra Buffa. Una storia di disagi che volge al termine grazie al monitoraggio costante che l’onorevole Paolo Ruggirello ha effettuato presso i vari uffici affinchè la pratica venisse valutata con la necessaria urgenza. A richiedere l’intervento del deputato trapanese è stato l’ex consigliere comunale Davide Parrinello, in quanto operatore portuale soggetto, insieme ai suo colleghi, a continui disagi a causa della mancanza di illuminazione della zona.[su_spacer]

L’incontro di avvio dei lavori è avvenuto in capitaneria di porto, alla presenza del nuovo comandate Gian Luigi Bove e dal maresciallo Ernesto Veloce, nonché di Fabrizio Messina, rappresentante del consorzio operatori portuali. Un intervento inevitabile per Paolo Ruggirello che ha voluto tutelare le richieste di una categoria già troppo sopraffatta da tributi e condizioni che non agevolano l’attività lavorativa. Garantire, pertanto, la loro sicurezza e consentire l’accesso al luogo di lavoro non poteva che essere il minino da fare, nonostante la burocrazia ha richiesto troppo tempo. Ruggirello si dice fiducioso sulla possibilità di illuminare la zona con largo anticipo rispetto il termine ultimo previsto.

SHARE