Egadi, Pagoto ringrazia Forze dell’ordine e operatori sanitari per i servizi resi a Capodanno

187

Un Capodanno partecipato, festoso e vissuto pienamente dagli isolani che si sono riversati in piazza,  ma dai toni assolutamente tranquilli, che non ha fatto registrare alcun disordine né episodi particolari che hanno richiesto interventi sedativi delle Forze dell’ordine o degli operatori sanitari.[su_spacer]

capodanno_202Alla festa di Capodanno organizzata a Favignana hanno partecipato circa 500 persone. Un grande evento che si è svolto nel cuore del centro isolano, in piazza Europa, dove,  a partire dalle ore 23, protagonisti assoluti, assieme alla popolazione residente e ai tanti turisti arrivati appositamente per festeggiare il nuovo anno, sono stati l’Associazione Musico-Culturale “Nuova Vincenzo Bellini” e il Maestro Silvio Barbara, che ha suonato assieme alla Doc Band  in uno spettacolo di Benvenuto al 2016, ricco, tra le altre, di musiche latino americane e di danze e balli collettivi che si sono protratti fino a tarda ora. Il divertimento è proseguito con l’animazione  curata dai dj del luogo e dagli animatori del Villaggio di Babbo Natale, che con un brindisi dal palco hanno salutato l’arrivo del nuovo anno. Il 2015 è stato congedato in allegria con la  partecipazione di tutti i favignanesi, giovani e meno giovani, che durante questi giorni di festa  hanno collaborato alla realizzazione dei numerosi pomeriggi di allegria per gli isolani e i bambini in particolare. Una serata di San Silvestro frizzante grazie anche all’allestimento di una scenografia colorata e con effetti luce innovativi, che ha fatto da contorno alla buona musica fino a notte inoltrata. Anche a Marettimo l’arrivo del 2016 è stato festeggiato dai residenti che, dopo la messa e il veglione di Capodanno, si sono dati appuntamento per balli e scambi di auguri nell’oratorio parrocchiale. Gli appuntamenti sulle Isole continueranno fino al 6 Gennaio, giorno dell’Epifania, che concluderà il ciclo di giornate festive, con spazio naturalmente per i momenti religiosi, e di relative manifestazioni. In programma il tradizionale arrivo dei re Magi, il 5 sera, poi un grande sorteggio finale al Villaggio di Babbo Natale al quale prenderanno parte tutti i bambini che hanno partecipato assiduamente alla stessa vita del Villaggio.

idroambulanzaSi è svolta così, all’insegna del rispetto delle regole, l’ultima notte dell’anno a Favignana e alle Egadi, dove il sindaco, Giuseppe Pagoto, intende rivolgere un ringraziamento proprio a tutti i “vigilanti” indispensabili per la buona riuscita dell’evento, ossia le Forze dell’ordine, che hanno presidiato senza necessità di intervento, il personale della Guardia Medica, comunque pronto per eventuali bisogni, e in modo particolare il personale dell’idroambulanza “Santa Lucia”, che è rimasto operativo e si è dovuto attivare anche la notte del 31 dicembre a causa di un intervento di soccorso necessario nei confronti di un’anziana, che è stata trasportata all’Ospedale di Trapani per un malore. La donna è stata prontamente soccorsa e tutto si è risolto per il meglio. Com’è noto l’idroambulanza in servizio sull’isola è un esempio dei migliori mezzi del genere esistenti in Europa, per il salvataggio e il trasporto degli ammalati e degli infermi in mare: consente un trasporto velocissimo tra le Egadi e la terraferma, per le emergenze “primarie” e per le necessità secondarie, ed è dotata di barelle e attrezzature mediche per ogni necessità, per adulti e bambini. E il bilancio dell’attività svolta è notevole: dal mese di luglio ad oggi gli interventi effettuati sono stati 80.[su_spacer]

SHARE