Vela, la surfista marsalese Laura Linares fuori dalle Olimpiadi di Rio 2016?

263

La surfista marsalese Laura Linares potrebbe non partecipare alle Olimpiadi di Rio del 2016.
L’atleta, infatti, sarebbe stata tagliata fuori dalla Federazione Italiana Vela che le ha preferito, come rappresentante azzurra nella classe RsX Donne, Silvia Tartaglini.
Il regolamento prevede di inviare alle Olimpiadi i migliori atleti, che hanno più possibilità di vincere le medaglie.  La notizia l’ha data la stessa Laura Linares attraverso una sorta di appello su Facebook,  raccogliendo subito la solidarietà di amici e simpatizzanti, i quali si sono mobilitati in fretta creando un gruppo sul popolare social network, dal nome “Laura Linares merita le Olimpiadi 2016”. E’ stata inoltre lanciata una petizione online. Questo l’appello della velista. su_spacer]

“Cari tifosi e amici, mi sento in dovere di scrivere queste parole riguardo le Selezioni Olimpiche per Rio de Janeiro 2016. Di recente, il Consiglio Federale della FIV ha ufficializzato la proposta di partecipazione ai Giochi Olimpici 2016 di 3 equipaggi, tra cui Flavia Tartaglini, per la classe Windsurf Femminile.
Secondo il Regolamento Ufficiale della Federazione Italiana Vela approvato dal Coni, gli atleti selezionati per le Olimpiadi 2016 sono coloro che, nel 2015, raggiungono risultati di prestigio o confermano risultati di eccellenza ottenuti nel 2014, rientrando nei Gruppi di Merito A (podio ai Mondiali o agli Europei o Test Event Rio) e B (prime 10 posizioni ai Mondiali o prime 7 posizioni agli Europei o prime 5 Test Event Rio).
Nonostante Flavia Tartaglini sia stata declassata da gruppo B a gruppo C per il 2016 e non abbia dunque mai brillato in regate di prestigio nel 2015, il Consiglio Federale fa la sua scelta definitiva e propone al CONI il nome di Flavia Tartaglini come atleta rappresentante l’Italia ai Giochi Olimpici di Rio, non prendendo così in considerazione gli Europei e i Mondiali 2016 ancora da disputare e da regolamento essenziali per la qualificazione, in assenza di risultati di eccellenza nel 2015.
Sugli altri due equipaggi selezionati niente da ridire: Giulia Conti-Francessca Clapchich campionesse del Mondo in carica nella classe FX e Vittorio Bissaro-Silvia Siculi bronzo agli Europei 2015 nella classe Nacra!
Per le restanti classi olimpiche della vela, gli equipaggi che parteciperanno alle Olimpiadi non sono stati ancora nominati perchè, da regolamento, la selezione è ancora aperta, per loro.
La domanda che segue sorge spontanea: perchè è stata selezionata, già nel 2015, un’atleta che non ha dimostrato di essere potenziale podio per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016?
Mi è stata così negata la possibilità di esprimermi al meglio avendo il Consiglio Federale fischiato prima del 90esimo minuto e contro la Normativa della Federazione Italiana Vela. Che vinca il migliore ma a partita finita!
Ancora una volta vi chiedo il vostro grandioso supporto, perchè il silenzio in questi casi non è “Virtuoso”, con determinazione e onestà affronterò la stagione 2016!!”[su_spacer]

Nelle scorse ore, la velista ha incontrato il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo che le ha espresso grande sostegno a nome della città di Marsala e di tenere duro in questo suo difficile momento sportivo.

 

SHARE