Birre artigianali in Sicilia: da Marsala all’October Fest.

-

2500 i visitatori che, durante la giornata di sabato, hanno preso parte alla seconda serata della prima edizione del Beer Fest targato Marsala. Nei locali prospicienti piazza del Carmine, percussionisti, danzatrici aeree, breakdancers,  burlesque performers e gruppi musicali si sono esibiti dal vivo rendendo omaggio ad una manifestazione che ha accolto nove dei quaranta birrifici artigianali presenti in Sicilia. Una vetrina all’aperto che testimonia lo sviluppo artigianale in Italia e in particolare la crescita esponenziale che negli ultimi cinque anni la nostra regione ha registrato nel settore della produzione di birre non pastorizzate.[su_spacer]

«Molti di questi birrifici sono nati da iniziative amatoriali che hanno poi condotto gli estimatori a diventare dei veri e propri imprenditori», spiega Leo Orlando, uno degli organizzatori dell’evento. Senza dubbio una scelta ardua, in una terra che vanta una tradizione vinicola non indifferente: «Noi non siamo antagonisti del vino – continua Orlando – anzi, abbiamo il dovere morale di sponsorizzare il Marsala anche all’estero». E in effetti, se si considera che tredici dei nostri birrifici vantano la partecipazione alla corrente edizione dell’October Fest in Germania, si può avere un’idea di come questo nuovo e dinamico spirito imprenditoriale possa promuovere la conoscenza dei nostri sapori e delle nostre tradizioni anche in paesi stranieri.