Erice, Nacci: “Bilancio di previsione approvato grazie ai consiglieri PSI”

Il bilancio di previsione ad Erice è stato approvato; è un dato di fatto, ma nessuno ha messo in evidenza che lo strumento finanziario ha avuto il via libera grazie alla presenza in aula dei consiglieri del PSI che ancora una volta hanno tenuto il numero legale”; Così si è espresso, attraverso una nota stampa, il consigliere comunale del Psi Erice, Luigi Nacci.

“Infatti – continua Nacci nella nota-, i consiglieri vicini a Tranchida erano soltanto nove e grazie ai socialisti l’atto deliberativo è stato approvato. Soltanto il capogruppo del PD Diego Sugameli ha ringraziato pubblicamente i consiglieri presenti del PSI (ne prendiamo atto) per aver consentito di validare la seduta di consiglio; lo stesso Sugameli nella seduta precedente aveva invitato i socialisti a rimanere in aula, valutate le continue assenze di alcuni consiglieri di maggioranza. Ancora una volta il PSI, checché se ne dica, ha dimostrato senso di responsabilità nei confronti dei cittadini ericini. Per la cronaca lo strumento finanziario della maggioranza di Tranchida è passato con il solo voto contrario del PSI; voto contrario in quanto detto bilancio non ci rappresenta e non è stato concordato con nessuno”.

SHARE