Aggredito il custode del Campo Aula

Tornano a verificarsi episodi di violenza in città. A farne le spese questa volta è Giovanni Sorrentino, storico custode del Campo Aula. Secondo le prime ricostruzioni, l’aggressore, di cui ancora non si conosce il motivo della sua introduzione all’interno del centro, avrebbe scavalcato la recinzione del campo senza passare dal cancello che non presenta alcun segno di scasso. Da non scartare l’ipotesi che l’accaduto si sia verificato ieri mattina. L’anziano però è stato trovato nel pomeriggio riverso per terra col volto tumefatto e sanguinante; scattato l’allarme, la vittima dell’aggressione è stata trasportata in ospedale e adesso si trova in prognosi riservata. Un ragazzo, grazie ad una prima testimonianza, aveva notato qualcosa per terra convinto fossero dei panni, quando effettivamente si trattava dello “Zio Giovanni”, descritto da tutti come persona tranquilla e disponibile con tutti.

SHARE