Inaugurata l’Accademia Musicale Eumir Deodato di Custonaci, dirige Giampiero Risico

Sassofonista dei Tinturia e insegnante di clarinetto nelle scuole statali italiane dal 2007, Gianpiero Risico è una delle figure più autorevoli del contesto musicale siciliano. Dopo aver girato il mondo per 25 anni, al fianco di grandi artisti del panorama musicale italiano come Lucio Dalla, Claudio Baglioni, Roy Paci, Daniele Silvestri, Mario Venuti, Max Gazzè, Morgan, e tanti altri, nel giugno del 2015, ha assunto la direzione dell’Associazione Musicale Città di Custonaci ritornando così nel suo paese natale e trasformando quella che era la banda del paese in una vera e propria orchestra. «In realtà ero tornato per rilassarmi, per vivere di cose semplici, per stare con la mia famiglia e poi, invece, quasi per gioco, mi sono ritrovato a dirigere la banda di Custonaci. Su richiesta dei ragazzi mi sono buttato nel progetto e mi sono dato da fare per ottenere la concessione comunale di alcuni locali. Finalmente, dopo tanti sacrifici, lo scorso 8 ottobre, abbiamo inaugurato l’Accademia musicale Eumir Deodato, sita presso la sede della Scuola del Marmo di Custonaci».

giampiero-risicoGestita dall’ Associazione Musicale Città di Custonaci e convenzionata con il conservatorio di musica di Palermo “Vincenzo Bellini”, l’accademia conta, oggi, cinquanta allievi. Essa apre le porte non solo ai giovani novizi, ma anche ai professionisti che difficilmente riescono a farsi spazio e a crescere artisticamente in un territorio che, come il nostro, offre, in quest’ambito, orizzonti alquanto asfittici. La scuola si distingue per l’insegnamento altamente qualificato che si avvale di metodologie solide e innovative. I docenti sono figure artistiche ampiamente riconosciute ed affermate anche in ambito nazionale. I programmi accademici abbracciano tutti i generi di musica e gran parte degli strumenti utilizzati nel settore. I corsi sono inerenti non solo alla formazione di base, ma anche alla preparazione pre-accademica, in vista della quale sono previsti i relativi esami di solfeggio in sede, presieduti e certificati dal conservatorio di Palermo. Punta di diamante dall’accademia è The Vocal Academy, scuola ideata da Riccardo Russo e Silvia Mezzanotte, voce decennale dei Mattia Bazar. La scuola canora, che opera in collaborazione con l’accademia, si ispira ad un nuovo metodo di insegnamento incentrato non solo sui canoni classici, ma anche sulla dizione, sulle traduzioni, sull’esercizio della memoria fisica. Aspetti, quest’ultimi, che tendenzialmente vengono trascurati.

Secondo Risico «l’Accademia musicale Eumir Deodato garantisce non solo la qualità dell’insegnamento, ma anche la possibilità di creare dei canali di comunicazione  e di collaborazione con musicisti di altissimo livello e con produzioni discografiche».

Un analogo parere ha espresso Giuseppe Bica, sindaco di Custonaci: «Il nostro comune mira all’alta formazione. Per questo motivo si è reso sponsor dell’accademia, con la consapevolezza che essa sia propedeutica al conservatorio. Del resto è nostro vivo interesse promuovere la cultura nel nostro territorio affinché essa possa raggiungere livelli d’eccellenza. All’uopo ci impegneremo ad investire nel settore, attingendo ai finanziamenti pubblici».

*FOTO DI LORENZO GIGANTE

SHARE