Trapani: si guasta il tritovagliatore in discarica, il Comune invita i cittadini a tenere i rifiuti in casa

L’Amministrazione comunale di Trapani informa che, a seguito di improvviso guasto del tritovagliatore posizionato in discarica, ancora funzionante al 50% delle proprie possibilità, le operazioni di abbancamento dei rifiuti subiranno un significativo rallentamento. La ditta incaricata della manutenzione potrà intervenire solo il 25 p.v. e avrà necessità di almeno tre giorni per la complessa riparazione che prevede la sostituzione di molteplici componenti meccaniche. Ciò vuol dire che sin da oggi l’azione degli autocompattatori sarà rallentata potendo determinare, quindi, in tutta la provincia, l’accumulo di rifiuti nei cassonetti.

Il disservizio è già stato comunicato alla Regione e a tutti i Comuni. Occorre che tutti i cittadini, responsabilmente, non conferiscano nei cassonetti o abbandonino per strada i rifiuti per non creare condizioni di emergenza sanitaria su tutto il territorio della provincia. “Tenere i rifiuti domestici a casa per pochi giorni è l’obbligo civile di tutti” -riporta la nota del Comune.
Sono in corso, intanto, tentativi per individuare un ulteriore tritovagliatore mobile che possa sostituire quello guasto ovvero ottenere dalla Regione l’indicazione di altre discariche ove conferire temporaneamente i rifiuti.

SHARE