La Cgil esprime solidarietà ai giornalisti del Giornale di Sicilia

Trapani 25-10-2016. La Cgil di Trapani esprime solidarietà ai giornalisti de “Il Giornale di Sicilia” in sciopero in difesa del posto di lavoro e per l’affermazione della qualità e dell’indipendenza dell’informazione.

Per la Cgil, lo sciopero di tre giorni proclamato dal Cdr del giornale, che fa seguito alla messa in cassa integrazione a zero ore di diciassette giornalisti contrattualizzati in tutta la Sicilia e tra questi tre della redazione trapanese, denuncia un malessere che si ripercuote sulla libertà di stampa e su un’informazione attenta e puntuale al servizio dei cittadini.

“In un territorio in cui la mafia esercita il suo strapotere a danno dei cittadini onesti e dell’economia sana – dice il segretario generale Filippo Cutrona – il ridimensionamento di un giornale non mette soltanto a rischio i posti di lavoro di decine di giornalisti, ma inferisce un colpo mortale alla pluralità dell’informazione libera e democratica”.

SHARE