Trapani, il coordinatore di Forza Italia – Seniores incontra l’assessore Licata per problematiche e criticità vissute dalla cittadinanza

Nei giorni scorsi il Coordinatore comunale di Trapani di Forza Italia –Seniores , Luciano Tartamella, ha incontrato l’Assessore all’Ecologia, Ambiente e Polizia Municipale del Comune di Trapani, Giuseppe Licata, per rappresentargli  alcune  problematiche e criticità vissute dalla cittadinanza.

Tra le prime, la persistente mancata raccolta periodica dei rifiuti urbani, che da settimane ormai giacciono trasbordanti nei  cassonetti stracolmi, con notevoli rischi di ordine igienico-sanitario per gli abitanti e con grave danno all’immagine della citta’ anche nei confronti dei turisti .

Inoltre si e’ chiesto di effettuare una manutenzione urgente per la diserbatura e la potatura di siepi ed alberi in alcune vie e nelle villette pubbliche, come ad esempio quella antistante la chiesa del  SS. Salvatore di  Fontanelle. Sono state pure segnalate carcasse di auto e ciclomotori bruciati ,oltre ad una notevole quantita’ di immondizia sparsa  da molto tempo, nelle aree libere del quartiere  di Fontanelle Sud, sito nei pressi della rotatoria di ingresso all’autostrada A29 ed allo Scorrimento veloce.

Per quanto riguarda la viabilita’ urbana, sono state evidenziate alcune notevoli criticita’ relative agli ingorghi del traffico veicolare in Via Marsala, in Via Virgilio ( verso la Via Libica e la S.P.le 21  in direzione Aeroporto), nonche’ nella Via Ten.Alberti.

In quest’ultima, specialmente negli  orari di punta, si creano interminabili code di auto, con grave rallentamento anche per gli automezzi di soccorso, diretti urgentemente verso l’Ospedale e che invece lì restano imbottigliati; urgono ,e sono state prospettate,  nuove soluzioni che consentano uno scorrimento piu’ fluido del traffico veicolare, rispetto alla troppo critica situazione attuale.

L’Assessore, per quanto riguarda l’emergenza rifiuti, ha attribuito le responsabilitaì sia alla Regione Sicilia (a causa delle nuove disposizioni imposte al Comune) sia all’incendio di luglio scorso all’impianto di C.da Belvedere, che determina  un allungamento dei tempi di conferimento in quanto la discarica di Borranea  e’ molto piu’ distante.

Relativamente a diserbatura e potatura si e’ impegnato a dare una soluzione quanto prima, compatibilmente con la carenza di risorse umane ed economiche.

Infine per le problematiche del traffico veicolare ha assicurato il suo interessamento, coinvolgendo il  Comando dei  VV.UU. di Trapani, ma, in particolare per la V.Ten.Alberti, anche il Comando di Erice dato che la strada ricade solo in parte sul territorio di Trapani.

SHARE