Un trapanese a Sanremo per le selezioni di Sanremo Giovani

Un trapanese a Sanremo. Non è l’incipit di una qualsivoglia storiella ma si tratta di un’avventura iniziata molti anni prima: l’attore protagonista risponde al nome di Renato D’Amico, 18 anni di Valderice. Dopo tante esibizioni dal vivo in vari locali dell’hinterland e tanti apprezzamenti provenienti dal web tramite il suo canale Youtube, Renato, con la tipica sfrontatezza della sua età, vuole una svolta nella sua giovane carriera: D’Amico infatti è tra i concorrenti di Area Sanremo, concorso canoro per le selezioni di Sanremo Giovani.

aristonUna gara che prenderà il via oggi alle 14.30 e che conta 600 partecipanti non appartenenti a case discografiche; al termine della prima tranche ne passeranno 60. Solo due di loro, dei dieci totali (gli altri otto verranno selezionati dalle case discografiche di appartenenza), entreranno a far parte della scuderia delle Nuove Proposte di Sanremo 2017. L’auspicio ovviamente è quello di vedere sul palco dell’Ariston Renato, cantautore che vuole farsi conoscere a livelli così alti per il suo modo di esprimersi in musica, per la sua scrittura. Ascolta tanta musica, dal metal, alla classica passando per il pop; non si ispira a nessuno ma apprezza tanti suoi “colleghi”. Una passione da sempre con lui ma messa in moto dall’età di 13 anni quando ha iniziato a suonare da solista la chitarra, sua inseparabile amica. Un’esperienza destinata comunque a far parte della sua vita, in virtù anche delle lezioni tenute da professori d’eccezione come Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola, Ermal Meta, Francesca Michielin e vari produttori e discografici. Tanta umiltà, tanta voglia di fare e di confrontarsi con artisti.

In bocca al lupo Renato!