Video| Medici senza frontiere, le attività nel territorio trapanese

Si è svolto ieri a Trapani un evento organizzato dal team di medici senza frontiere di  con l’intento di presentare le attivitá che i medici svolgono con la popolazione migrante nel trapanese.

Medici senza frontiere ha iniziato a aprile scorso un’attivitá di supporto psicologico nei centri per richiedenti asilo (CAS) a trapani e provincia, con il fine di intraprendere dei percorsi terapeutici individuali e di gruppo con gli ospiti di queste strutture.

Il  team formato da psicologi,mediatori culturali e assistenti sociali, si occupano di accompagnare le persone da un punto di vista terapeutico e di stabilire contatti con i servizi sul territorio.

Ai nostri microfoni il coordinatore del progetto Andrea Ciocca

SHARE