Vauro all’Alberghiero di Erice per presentare il suo libro “Buongiorno professoressa”

-

Vauro Senesi – noto semplicemente come Vauro – disegnatore, editore, personaggio televisivo e tra i vignettisti satirici più conosciuti in Italia, sarà ospite dell’Istituto Alberghiero “Florio” di Erice per presentare il suo libro “Buongiorno professoressa” (Edizioni Piemme).

L’autore incontrerà la cittadinanza, il 15 maggio alle ore 18 alla Libreria Galli, in via Manzoni, e il 16 maggio, gli studenti, alle ore 11 al Teatro Gebel Hamed a Erice centro storico. Il libro descrive la scuola, vista dall’altra parte della cattedra. Il testo è narrato da due punti di vista: quello di Marina, prof. di Lettere, e quello di Pino, maestro di una scuola elementare, che vivono un legame sentimentale che poi finisce. Quello di Vauro è un romanzo anche sulle cose non dette, che riesce a penetrare il cuore degli adulti come quello degli adolescenti, perché se è considerato normale che un ragazzino di 13 anni dimostri problematiche risalenti al suo rapporto con la famiglia e con il mondo, lo è meno nel caso di un adulto che non riesce a vivere la propria vita con facilità, a causa dei troppi nodi da sciogliere. Marina, infatti, che non riesce ad avere una stabilità familiare a causa di una educazione rigida e di poche parole, si “tiene in piedi” grazie alle sue fiabe e ai suoi personaggi, con i quali dialoga in ogni momento della giornata.

Buongiorno professoressa è un libro di supporto alla vita, affinché grazie alla bellezza della Letteratura e del magico mondo fiabesco, gli uomini possano liberarsi delle prigioni interiori e volare felici in una realtà in cui basta poco per appiattirsi.

“Chiudiamo con Vauro l’appuntamento dell’Incontro con l’Autore che quest’anno ci ha regalato momenti di interessantissimi confronti e riflessioni – dice il Dirigente Scolastico, Pina Mandina – soddisfatti di una stagione che ci ha regalato grandi emozioni e spunti di crescita come comunità scolastica”.