260 giovani musicisti hanno presso parte al Secondo concorso nazionale per giovani Musicisti

L’associazione musicale “Giacomo Candela” di Buseto Palizzolo, con la partnership del Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, ha organizzato il Secondo Concorso Nazionale per Giovani Musicisti, premio speciale alla memoria di Salvatore Capizzi ed Antonino Maiorana, soci prematuramente scomparsi.

Ad aprire l’iniziativa è stato il concerto della New Saxophone Orchestra diretta dal M° Paolo Morana, svoltosi il 3 maggio alle ore 18, presso l’Auditorium “A. Manzoni” di Buseto Palizzolo, sede principale delle esibizioni previste dal concorso.

L’evento, che ha visto protagonisti 260 giovani musicisti, si è svolto dal 4 al 7 maggio e si è concluso con il concerto e la premiazione dei vincitori. A valutare le esibizioni una giuria di grande spessore, composta da Franco Foderà (presidente), Salvatore Buetto, Giuseppe Balbi, Giovanni Guttilla, Dino Pianelli, Giovanni Sonoli, Rosario Rosa, Massimo Grillo, Raffaele Barranca.

Il premio speciale “Salvatore Capizzi – Antonino Maiorana” è stato attribuito al trombonista Giuseppe Speciale che, tra i trombonisti partecipanti nella sezione Fiati, ha conseguito il punteggio di 95 su 100.

Oltre al premio speciale “Salvatore Capizzi – Antonino Maiorana”, istituito per onorare la memoria dei soci musicisti ai quali è intitolato il concorso, sono stati attribuiti e consegnati durante la serata conclusiva numerosi altri premi ai primi classificati ed ai vincitori assoluti della categoria di appartenenza, oltre ad altri premi speciali.

In particolare, sono risultati vincitori assoluti:

Di Fede Giulia – Di Fede Andrea, Lo Buglio Emanuele, Costa Giovanni, Ippolito Tommaso e Costa Caterina.

Per la sezione speciale Orchestra Scuola Media ad indirizzo Musicale l’Istituto Comprensivo “Livio Bassi – Simone Catalano” di Trapani si è classificato nella fascia 1° Premio con il punteggio di 94/100.

Questa seconda edizione ha confermato il successo della prima, portando così il concorso a diventare sempre più un appuntamento importante per i ragazzi della provincia di Trapani e non, con l’obiettivo di crescere confrontandosi tra loro e aiutati dal giudizio della giuria. 

SHARE