Al gruppo dei Metallurgici il riconoscimento per la migliore banda musicale della processione

-

Un gradito riconoscimento è stato consegnato nelle scorse ore al Ceto dei Metallurgici Gruppo Sacro “L’Arresto” nel corso di un evento svoltosi presso i locali dell’Unione Maestranze e organizzato dall’Associazione Politico-Culturale “Agorà”.

La manifestazione, che si è posta come obiettivo principale il ripristino di una vecchia tradizione e cioè quella di assegnare ai gruppi meritevoli del Venerdì Santo dei riconoscimenti, si è svolta davanti a un pubblico attento e interessato. Il gruppo dei Metallurgici è stato insignito di una medaglia per la migliore banda musicale della processione che, ricordiamo, si tratta del corpo bandistico “Città di Custonaci” di cui il ceto si avvale dall’edizione 2015. Si legge nella motivazione che il riconoscimento è stato conferito per la sensibilità e solidità nella cura della vocalità che hanno permesso di vestirsi di intelligibilità, senza spigoli, né squilibri di struttura. L’andamento affiatato, compatto e semplice, ma silenzioso quando gli strumenti riposano, ci rivela l’atteggiamento promettente di serietà e di felice crescita artistica. A ritirare l’encomio è stato il console Massimiliano Galuppo che ha ringraziato, a nome di tutto il direttivo,  l’associazione Agorà complimentandosi con i componenti della banda verso cui il riconoscimento è stato indirizzato.