Incendio Doloso nei magazzini di un candidato sindaco: D’Alberti: “Non ci lasciamo intimidire e continuiamo a testa alta”

-

Petrosino. Incendio doloso nei magazzini di proprietà della famiglia D’Alberti.
Il candidato sindaco: “Non ci lasciamo intimidire e continuiamo a testa alta”
È accaduto oggi pomeriggio alle ore 15:00. Il magazzino di proprietà della famiglia di VincenzoD’Alberti, candidato sindaco a Petrosino, è andato a fuoco. Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno constatato l’origine dolosa dell’incendio.

I danni sono ingenti, le fiamme hanno completamente distrutto il tetto dell’edificio e i mezzi agricoli che si trovavano al suo interno.
“Non ci lasceremo intimidire da questo gesto vile – ha detto D’Alberti – continueremo la nostra campagna elettorale a testa alta, con la serenità che ci ha contraddistinto fino ad ora. Ringrazio i vigili del fuoco e le forze dell’ordine per la prontezza d’intervento e la professionalità dimostrate”.