Lotte clandestine, Enrico Rizzi, incontrerà il Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta

icilia. Giovedì 6 luglio c.m. il leader animalista del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali, Enrico Rizzi, incontrerà il Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta. Le lotte clandestine tra cani, le corse di cavalli ed i canili lager, si stanno purtroppo estendendo in una maniera impressionante nel territorio siciliano, muovendo interessi della criminalità organizzata.
Enrico Rizzi, 27 anni, trapanese, sotto tutela a Trapani per disposizione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica viste le sue innumerevoli azioni volte a contrastare i combattimenti tra pitbull e per la quale è intervenuta ben due volte RAI 2,  ha così deciso di informare il Presidente della Regione Sicilia per avanzargli una proposta al fine di contrastare questo indegno fenomeno.
All’incontro prenderà parte anche il Deputato Questore, On. Nino Oddo.

“Ho appena sentito telefonicamente il Presidente Crocetta. Ci vediamo questo giovedì. Bisogna intervenire subito perchè la situazione quì è sfuggita al controllo dello Stato. Serve un intervento forte, chiaro e deciso. Non c’è più tempo da perdere. Ho una proposta da fargli che spero venga da Lui accettata. Servirà certamente a contrastare il triste fenomeno della zoomafia, molto diffuso nella nostra splendida regione – dichiara Enrico Rizzi, Presidente Nazionale del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali

SHARE