Forza Italia, i nuovi coordinatori comunali del territorio della Grande Città

-

Come preannunciato, è tornato a riunirsi il gruppo di lavoro di Forza Italia per la definizione degli assetti organizzativi nell’area dei quattro Comuni della Grande Città. La riunione è stata aperta dal Senatore d’Alì che ha ringraziato i presenti e, per l’impegno profuso, lo stesso gruppo di lavoro che è stato incaricato, quindici giorni fa, di delineare un quadro organizzativo di partenza dei nuovi assetti di Forza Italia nell’area della Grande Città.

Il Senatore d’Alì ha preannunciato il provvedimento di nomina del coordinatore provinciale giovanile nella persona della dottoressa Marisa Costantino, giovane imprenditrice del settore turistico, nomina che gli è stata anticipata dalla coordinatrice nazionale del movimento giovanile, Onorevole Maria Grazia Calabria.

Ha altresì dato notizia dell’avvenuto deposito del ricorso promosso dai candidati al Consiglio comunale Giuseppe Guaiana, Gaspare Gianformaggio, Giorgio Colbertaldo e Stefano Nola, per il mancato insediamento del Consiglio, ringraziando l’avvocato Gino Bosco per il puntuale e tempestivo lavoro svolto. Il ricorso, già depositato, sarà quanto prima discusso dal Tribunale Amministrativo Regionale.

In rappresentanza del gruppo di lavoro ha preso la parola Giuseppe Guaiana, dando notizia dei risultati raggiunti al termine del mandato esplorativo. A Trapani, è stata confermata la coordinatrice comunale Maria Pia Incarbona, già a suo tempo eletta dal congresso comunale. Vice coordinatore sarà Giuseppe Caruso.

Faranno parte del coordinamento comunale molti dei candidati nelle liste collegate a Forza Italia alle recenti elezioni amministrative e giovani che si sono avvicinati durante la fase elettorale, oltre che alcune importanti, storiche, figure del Partito. A Erice il ruolo di coordinatore comunale è stato affidato al dottor Tonino Fontana che sarà coadiuvato dalla dottoressa Rosanna Castiglione. Il coordinatore comunale di Paceco sarà l’ingegnere Michele Ingardia, con la collaborazione di Salvatore Miceli. Salvatore Colomba è stato confermato coordinatore comunale di Valderice. Al suo fianco avrà la consigliera comunale Giacoma Cammarata.

L’assemblea dei presenti ha sottolineato, con un lungo applauso, le conclusioni del gruppo di lavoro. Molti, seduta stante, hanno dato completa disponibilità a collaborare coi nuovi coordinamenti.

Il Senatore d’Alì ha concluso la riunione sottolineando l’importanza del ruolo degli esperti di settore che per l’area trapanese saranno individuati nell’ambito della Grande Città, d’intesa coi quattro coordinatori comunali. Per quanto riguarda l’organizzazione provinciale, ringraziando il vice coordinatore dottore Peppe Poma per il lavoro già svolto, si è comunque riservato di ufficializzare la struttura nei prossimi giorni, data l’importanza del lavoro da svolgersi su un territorio vasto e formato da realtà urbane considerevoli, e data anche la rilevanza che l’organizzazione del Partito riveste in prossimità delle prossime scadenze elettorali, tanto regionali quanto amministrative. «Il nostro progetto continua, in perfetta linea con la politica nazionale del presidente Berlusconi– ha detto d’Alì – e si alimenta di nuove, importanti ed entusiastiche adesioni in questo territorio. Pertanto non posso non ringraziare i moltissimi presenti alle nostre riunioni, ancorché celebrate in giornate estive».