Tartamella incontra La Rocca (ATM): «Proposti sconti sugli abbonamenti per le fasce di reddito più basse e per gli over 60»

Nei giorni scorsi il Coordinatore comunale di Forza Italia Seniores, dott. Luciano Tartamella, ha incontrato l’ing. Massimo La Rocca, Amministratore Unico dell’ATM Spa Trapani (Azienda Trasporti e Mobilità).

«In un clima molto sereno e collaborativo – commenta Tartamella –, abbiamo affrontato alcune tematiche legate, in generale, al miglioramento del servizio pubblico di trasporto urbano, peraltro già riscontrato, negli ultimi mesi, con il tanto auspicato ritorno degli autobus nelle giornate domenicali e festive e l’introduzione, per il periodo estivo, della linea serale per il collegamento del centro città con la stazione di valle della funivia e viceversa».

Durante l’incontro, Tartamella ha lanciato alcune proposte. «Forza Italia Seniores, sensibile alle esigenze della popolazione trapanese anagraficamente più anziana, ha rivolto un invito all’ing. La Rocca al fine di valutare la possibilità di applicare una particolare scontistica sugli abbonamenti di linea urbana ATM, legata non solo alle fasce di reddito più basse, ma anche a coloro che abbiano di per sé superato i 60 anni di età, a prescindere, quindi, da eventuali valutazioni reddituali. Inoltre è stata richiesta una revisione al ribasso delle attuali tariffe nei confronti delle fasce sociali più disagiate, come i portatori di handicap, i disoccupati, gli esodati ed i cassaintegrati. Su entrambe le segnalazioni è stata dimostrata una notevole disponibilità all’accoglimento da parte dell’ATM che ha assicurato, già a partire dai prossimi mesi autunnali, una rielaborazione delle attuali tariffe degli abbonamenti in senso più favorevole verso le categorie sopra menzionate».

«Io e l’ingegnere La Rocca, inoltre, – conclude Luciano Tartamella – ci siamo trovati concordi anche sulla possibilità di istituire in Piazza Vittorio Emanuele un’area di sosta regolamentata con le strisce blu, a tariffazione “particolare”, gestito auspicabilmente dalla stessa ATM come da progetto presentato, nei primi mesi del 2017, all’allora Dirigente del V Settore del Comune di Trapani dott. De Lio. In tal senso mi auguro che il progetto presentato da TM sia rivalutato positivamente dal Commissario Straordinario dott. Messineo allo scopo di ottenere l’eliminazione del deprecabile fenomeno dei parcheggiatori abusivi, che recentemente ha destato un certo allarme nella cittadinanza, a causa di alcuni episodi di violenza».

SHARE