Prima Categoria, battuta d’arresto del San Vito. Successi per Valderice e Gibellina

Le sorprese non sono mancate nella 9^ giornata del campionato di Prima Categoria. A cominciare dal clamoroso 3-0 che decreta la prima sconfitta del San Vito Lo Capo, il quale soccombe sotto i colpi del Città di Cinisi. Su risultato acquisito, Iovino sbaglia un rigore e finisce anzitempo la sua gara per via di un cartellino rosso. Sanvitesi che restano comunque in scia a 15 punti con Sparta Palermo che ferma sull’1-1 la capolista Balestrate (17), e Fulgatore che ha forzatamente riposato dopo l’estromissione del Virtus Lampedusa. Al secondo posto un sempre più sorprendente Borgo Nuovo che passa col minimo sforzo ma col massimo risultato a Strasatti. Trittico di squadre a 10: il Gibellina che nell’anticipo di sabato cala il poker in casa del Calcio Rangers. Sana boccata d’ossigeno per il Valderice che, a Crocci, supera 2-1 il Città di Carini. Ostilità sbloccate alla mezz’ora grazie all’incornata vincente del veterano Di Napoli, abile a concretizzare uno schema su punizione orchestrato da Trapani e Corso. Giuffrè manca il raddoppio, il Carini pian piano esce, Vulpetti fa ancora il fenomeno con la complicità di Ouertani. Tutto questo nel primo tempo. Nella ripresa, nel momento migliore ospite, i neroverdi raddoppiano con Guarano. Il Carini accorcia le distanze quando ormai è troppo tardi. A dieci punti il già citato Cinisi. Ha riposato il Città di Giuliana.

LA CLASSIFICA

BALESTRATE 17

BORGO NUOVO 16

SAN VITO LO CAPO 15

SPARTA PALERMO 15

FULGATORE 15

GIBELLINA 10

VALDERICE 10

CITTA’ DI CINISI 10

CITTA’ DI GIULIANA 9

CITTA’ DI CARINI 8

STRASATTI 2

CALCIO RANGERS 1986 1