Prima Categoria, perdono San Vito e Fulgatore

Ventidue gol nel decimo turno del campionato di Prima Categoria. Nel girone A spicca la sconfitta, la seconda di fila, del San Vito che cede sotto i colpi di uno Sparta Palermo che approcciato alla perfezione sulla gara: gli ospiti infatti sono in vantaggio addirittura di tre reti con i sanvitesi che hanno dovuto fare il conto con le assenze, addirittura sei, tra cui Iovino, il quale ha scontato la prima delle quattro giornate di squalifica. Padroni di casa che riescono comunque a rientrare nel match con il rigore di Marino e la firma di Giuseppe Mazzara, poi i ragazzi di mister Bonfiglio recriminano per un gol fantasma attribuito allo Sparta da parte di Pace che calcia direttamente dalla trequarti con Ruggirello fuori dai pali: il pallone non avrebbe varcato la linea di porta, non secondo l’arbitro che convalida la rete. Il 3-4 è firmato da un pregevole tiro al volo di Pellegrino; sul finire di incontro, Minaudo sfiora il 4-4 quando gli ospiti erano rimasti in doppia inferiorità numerica. Domenica indigesta anche per il Fulgatore che perde 1-0 contro il sempre più sorprendente Borgo Nuovo, secondo in graduatoria, dietro solo al Balestrate che ne rifila 5 al Città di Giuliana. Pareggio interno del Gibellina: 1-1 contro il Cinisi. “Manita” del Carini sul RangerS. Hanno riposato Valderice e Strasatti.

LA CLASSIFICA

BALESTRATE 20
BORGO NUOVO 19
SPARTA PALERMO 18
SAN VITO LO CAPO 15
FULGATORE 15
CITTA’ DI CARINI 11
CITTA’ DI CINISI 11
GIBELLINA 11
VALDERICE 10
CITTA’ DI GIULIANA 9
M.F. STRSATTI 2
CALCIO RANGERS 1986 1