Marsala, Va a fuoco il presepe vivente

Amara sorpresa per gli abitanti di Ciancio. Era tutto pronto per il presepe vivente, che di si sarebbe dovuto inaugurare ieri, ma purtroppo è andato a fuoco tutto l’allestimento.

Per fortuna nessuno si è fatto male, grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco di Corso Calatafimi. Ed è stato il parroco della chiesa di Ciancio, Don Giacomo Putaggio, ad annunciare amaramente il rinvio del presepe vivente.

L’incendio non è doloso: semplicemente, c’era una fornacella di un artigiano all’interno del presepe, e una scintilla ha mandato in fuoco la paglia, da lì poi l’incendio è divampato fino ad annerire la parete della chiesa.

A raccontare la notizia tp24.it (che ha pubblicato la foto che vedete qui accanto)

Condividi: