Autorità Portuale di Sistema: Pagoto parla con Monti

In merito a quanto comunicato ieri, circa la fissazione dei ‘diritti autonomi’ da parte della nuova Autorità Portuale di Sistema con Decreto n.187 del 20 dicembre 2017, anche per il porto di Trapani, subito contestata dai sindaci delle Isole Egadi e di Pantelleria, per il paventato rischio di un incremento dei costi dei biglietti da e per le isole, il primo cittadino delle Egadi, Giuseppe Pagoto, comunica che grazie all’intervento della Sen. Pamela Orrù è stato possibile interloquire direttamente nella tarda serata di ieri con il Presidente dell’Autorità Portuale di Sistema, Pasqualino Monti, ricevendo rassicurazioni che il costo del biglietto non avrebbe subito aumenti.

“Ringrazio per il pronto intervento la Sen. Orrù e il Presidente Monti per la disponibilità e per averci chiarito gli obiettivi del Decreto – dice Pagoto – . Abbiamo ricevuto rassicurazioni che l’eventuale introduzione del diritto portuale non comporterebbe aumento del costo del biglietto e abbiamo registrato la volontà dello stesso Monti a dare impulso, finalmente, al miglioramento delle infrastrutture a servizio del Porto di Trapani. Rimarremo comunque attenti a quello che accadrà nei prossimi giorni, e siamo pronti ad ogni ulteriore iniziativa a difesa dei cittadini delle Isole, utenti del servizio”.