Pallacanestro Trapani, rimonta cagliaritana al Palaconad

Si interrompe a 5 la striscia di vittoria consecutive della Lighthouse che cede 75-84 tra le mura amiche al cospetto di una straripante Pasta Cellino Cagliari. Primo quarto stellare dei granata che, con le 5 triple di Viglianisi, riescono a concludere la prima frazione sul +19 (36-17). Vantaggio che arriva anche sul +21 (38-19) ad inizio secondo periodo ma, da qui in poi, è solo Cagliari. I ragazzi di Paolini, con pazienza e determinazione, recuperano il gap riuscendo a portarsi in vantaggio ad inizio terzo quarto. Trapani prova a rientrare riuscendo ad arrivare sul -1 (66-67) ma le triple siderali di Rullo e Keene regalano i meritati 2 punti a Cagliari. Tra i singoli, prove eccelse di Rullo (21 punti), Stephens (24) e Keene (16 punti). Sconfitta agrodolce visto che i granata conquistano ugualmente la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia di Jesi.

Coach Ducarello sceglie di iniziare con Jefferson, Viglianisi, Ganeto, Perry e Renzi. Paolini risponde con Keene, Rullo, Bucarelli, Ebeling e Stephens. Trapani realizza tre bombe in avvio con Viglianisi (6 punti) e Perry. Dopo il libero di Renzi, Cagliari interrompe il parziale grazie alla penetrazione di Stephens ma, dall’altra parte, Perry segna ancora dai 6.75. Botta e risposta da oltre l’arco tra Rullo e Viglianisi. Ganeto si sblocca con 2 liberi e coach Paolini chiama la sua prima sospensione: 18-5 a 6’45’’ dal termine. Si rientra con una schiacciata di Renzi su assist di Perry e con un’altra tripla di Viglianisi (23-5). Bucarelli segna dalla media ma Viglianisi segna ancora dai 6.75. Cagliari manda a referto Stephens e Bucarelli: 26-11 a 3’ dal termine. Mollura manda a bersaglio un 2+1 ma risponde subito Rullo con una tripla. Perry segna in penetrazione, e poi Jefferson con un lay-up dopo la tripla di Rullo. Nel finale c’è tempo per un altro tiro da 3 di Mollura: 36-17 al 10’.

2°Quarto: Il primo canestro è di Spizzichini. Tripla di Ebeling dopo il tiro libero di Stephens (38-21). Botta e risposta tra Bossi e Rovatti prima dell’1/2 dalla lunetta di Turel (40-24). Segna Perry prima della bomba di Allegretti: time out Ducarello a 3’50’’ dalla fine sul 42-27. Realizza Keene dalla media (42-29): altro time out per coach Ducarello. Cagliari accorcia ancora col tap-in di Allegretti e con 3 tiri dalla lunetta di Stephens e Keen (2/2): 42-34 a 1’ dal termine. Nel finale c’è tempo per il canestro di Renzi, il piazzato di Rullo e la schiacciata di Stephens: 44-38 al 20’.

3°Quarto: Segna subito Keene dai 6.75 e poi Renzi dal post basso (46-41). Stephens da 3 e Rovatti da sotto impattano a quota 46 a 7’ dal termine. Altri 4 punti di Rovatti regalano a Cagliari il +4 (46-50): time out Ducarello. Schiacciata di Stephens e tripla di Keene dopo il libero di Renzi: 47-55 a 4’ dalla fine. Segnano Perry (4 punti) e Bossi prima del canestro di Stephens: 53-57 a 2’ dal termine. Turel realizza in penetrazione prima del piazzato di Testa. Ancora Turel: 55-61 al 30’.

4°Quarto: Jefferson segna dalla distanza (58-61) ma risponde Stephens da sotto. Altra tripla di Jefferson (61-63) prima dei 2 liberi di Allegretti. Spizzichini realizza dalla media ma risponde subito Stephens per il 63-67 a 7’ dalla fine. La terza tripla di Jefferson vale il -1 (66-67): time out Paolini quando mancano gli ultimi 5’. Botta e risposta da 3 fra Rullo e Bossi. Stephens segna ancora da sotto e poi Keene da 3: time out Ducarello sul 69-75 a 3’ dalla fine. Perry fa 2/2 dalla lunetta 1’40’’ dalla fine (71-75). Con 2 triple siderali di Rullo e Keene Cagliari si porta sul +10 (71-81) chiudendo di fatto il match. Finisce 78-84.