Seconda Categoria, Custonaci e Mazarese non si fanno del male. Il resoconto della 12^ giornata

-

Primo turno del nuovo anno senza troppe sorprese nella dodicesima giornata del girone A di Seconda Categoria. A cominciare dalla netta sconfitta casalinga dello Sporting RCB che soccombe sotto i colpi del Sambuca: 0-5 il risultato finale. L’altro successo esterno di giornata si è materializzato a Santa Ninfa dove la Giardinellese si è aggiudicata la contesa a tavolino per 0-3. A proposito di bassa classifica, nell’anticipo del Sabato, la Juvenilia ha perso a Menfi contro la Real per 2-1.

Ripresa di torneo indigesta per il Calatafimi Don Bosco che ne prende 5 dall’Iccarense. Si arriva al big match del Comunale di Cornino tra Custonaci e Mazarese con Polisportiva Alqamah e San Giorgio Piana spettatori interessati ed entrambe a riposo. Un bel primo tempo che però si chiude a reti inviolate. Ad inizio ripresa subito un episodio che svolta l’andamento del match: Francesco Castiglione, capitano biancorosso, viene mandato anzitempo negli spogliatoi per un fallo di reazione. La strada per il Custonaci si fa ancora più impervia quando Fabio Russo porta in vantaggio i suoi: bravo a trovarsi sul secondo palo e a trafiggere l’incolpevole Sammartano. I padroni di casa trovano comunque la forza di reagire allo svantaggio e, dopo appena 5 minuti lo 0-1, il signor Polizzi, così come nell’occasione dell’espulsione, ha pochi dubbi e decreta un calcio di rigore per un tocco di mano in area: Morici trasforma e fa 1-1.
Le squadre vogliono vincerla ma devono accontentarsi. Alqamah e San Giorgio Piana ringraziano.

LA CLASSIFICA

SAN GIORGIO PIANA 26
POL. ALQAMAH F.C. 24
CUSTONACI 19
S.C. MAZARESE 2 18
CITTA’ DI SAMBUCA SICILIA 17
REAL MENFI 16
GIARDINELLESE 13
ICCARENSE 11
CALATAFIMI DON BOSCO 11
JUVENILIA 9
REAL SANTA NINFA 2014 3
SPORTING RCB 0

Condividi: