La Pallacanestro Trapani cede contro Treviglio solo all’overtime

-

Al Pala Facchetti non bastano i 40’ per decretare la vincente della sfida ma, al supplementare, Treviglio ci crede di più e conquista meritatamente i 2 punti battendo la Lighthouse Trapani 105-97. Partita combattuta fino al terzo quarto quando Trapani piazza un break importante portandosi anche sul +12 (51-63). I padroni di casa però non demordono e con pazienza si riportano in vantaggio con Trapani che sul fil di sirena conquista comunque il supplementare. Ma non basta. Tra i singoli oltre alla prova monstre di Voskuil (26 punti) vogliamo citare l’eccellente prestazione del classe 2000 Mattia Palumbo autore di 21 punti.

La Remer Treviglio schiera in quintetto Pecchia, Marino, Easley, Mezzanotte e Voskuil. La Lighthouse risponde con Jefferson, Viglianisi, Mollura, Perry e Renzi. Il primo canestro del match è di Treviglio con il long two di  Pecchia. Immediata la risposta dei granata con Jefferson in fade away. Voskuil e Jefferson infiammano le retine con due triple in sequenza, poi Easley trova l’appoggio dal post basso. Sul fallo tecnico sanzionato alla panchina di Treviglio, Mollura mette a segno 3 tiri liberi consecutivi che valgono il primo vantaggio per la Lighthouse, 7-8 al 3′ di gioco. La Remer risponde con un contro break di 4-0 che costringe coach Ducarello al time out sul 13-11 dopo 6′ di gioco. Nei minuti finali della frazione il ritmo del match sale vertiginosamente. Voskuil si dimostra assoluto leader dei padroni di casa, Trapani  si affida a Jefferson e Mollura. Il quarto si chiude sul 28-22.

 In apertura di quarto è subito palla rubata e canestro per Treviglio. Trapani risponde subito con Spizzichini in penetrazione e schiera la difesa a zona 2-3. Ancora Spizzichini riporta sotto nel punteggio i Granata con il 2+1, poi Bossi con la tripla firma il nuovo pareggio. Time out Treviglio sul 30-30 al 13′. Voskuil e Jefferson salgono nuovamente in cattedra battendosi a suon di triple e canestri in precario equilibrio dall’arco. Dopo un paio di minuti di sostanziale equilibrio, la Lighthouse Trapani con delle buone difese e nonostante qualche palla persa di troppo in fase offensiva riesce a chiudere in vantaggio la seconda frazione guidata da uno scatenato Bossi. Le squadre vano al riposo lungo sul punteggio di 47-49.

Al rientro dagli spogliatoi è subito parità con il fade away di Voskuil. I granata rispondono con l’appoggio di Ganeto da sotto, poi ancora Jefferson con la tripla che vale il nuovo +5. Renzi allunga il gap della Lighthouse con un semi gancio dal centro dell’area, ma dall’altra parte è sempre Voskuil a tenere in partita la Remer. Viglianisi realizza in penetrazione, time out Treviglio sul 51-57 al 24′. Al rientro sul parquet Perry prende a sportellate la difesa di casa e con 5 punti in fila porta a 12 le lunghezze di vantaggio per Trapani. I padroni di casa sfruttano il bonus per andare ripetutamente in lunetta e mantenersi agganciati nel punteggio, dall’altra parte i Granata non riescono a scappare definitivamente nel punteggio e Treviglio, con un guizzo nei secondi finali, si riporta sotto di 6. La frazione si chiude sul 67-73.

 La frazione si apre con 3 liberi di Treviglio, ma dall’altra parte Bossi piazza un 2+1 che vale oro. Voskuil realizza una tripla incredibile, poi sulla palla persa di Trapani la Remer mette a segno altri 2 tiri liberi che valgono il nuovo -1, 75-76 a 7′ dal termine. Capitan Renzi toglie le castagne dal fuoco con un ottimo gioco in post basso, ma Mezzanotte realizza la tripla della parità a quota 78. Negli ultimi 5 minuti di frazione le squadre si battono ad ogni azione. Treviglio si trova a vanti di 4 lunghezze a 50” dalla fine, ma i granata azzerano il divario trovando la parità a suon di sirena con il canestro di Ganeto. Squadre all’overtime sul punteggio di 89-89.

 Overtime: Il primo canestro del supplementare è di Spizzichini con l’arresto e tiro dal centro dell’area. I padroni di casa però non ci stanno, nei minuti finali tirano fuori le ultime energie e con tre triple consecutive mettono la parola fine al primo match del girone di ritorno. Treviglio vince 105-97.

IL TABELLINO

REMER TREVIGLIO-LIGHTHOUSE TRAPANI 105-97(28-22; 19-27; 20-24; 22-16; 16-8)

Remer Treviglio: Pecchia 10 (3/5, 0/1), Easley 16 (7/7), Voskuil 26 (4/6; 5/16), Marino 10 (3/7 da tre), Mezzanotte 11 (2/4, 2/5), Rossi, Dincic 6 (0/3; 0/2), Palumbo 21 (6/9; 1/6), Nani ne, Dessì ne, Planezio 5 (1/1 da tre), D’Almeida ne.

 Allenatore: Adriano Vertamati.

Assistenti: Raffaele Braga e Mauro Zambelli

 Lighthouse Trapani: Perry 10 (1/5, 2/5), Jefferson 27 (3/6, 5/13), Renzi 14 (6/10), Viglianisi 8 (1/1, 2/4), Spizzichini 7 (3/6, 0/1), Bossi 14 (1/2, 3/4), Testa (0/1 da tre), Ganeto 12 (3/5, 2/5), Simic, Mollura 5 (1/5), Fontana ne.

 Allenatore: Ugo Ducarello

Assistenti: Daniele Parente e Gregor Fucka

Arbitri: WEIDMANN LUCA di CAMPOBASSO (CB); YANG YAO DANIELE di VIGASIO (VR); BARBIERO MARCO di MILANO (MI)

 Spettatori: 1000 circa

Condividi: