Viabilita’, strade piu’ sicure a San Vito lo Capo e nelle sue frazioni

Un intervento capillare per rendere più sicura la viabilità a San Vito lo Capo, con particolare attenzione ai pedoni: l’Amministrazione comunale ha già affidato i lavori per la realizzazione di dieci “isole salva pedoni” nella via Cristoforo Colombo della frazione di Castelluzzo, l’arteria principale che si deve attraversare per arrivare a San Vito.

“Questa strada è intensamente trafficata soprattutto d’estate, e per i pedoni attraversarla spesso è pericoloso – dice il sindaco Matteo Rizzo – così abbiamo deciso di realizzare le isole di salvaguardia in coincidenza con le strisce pedonali”.

Anche la rotatoria realizzata allo sbocco della frazione sarà sistemata per renderla più funzionale, e nuovi interventi di manutenzione saranno realizzati nelle strade della frazione di Macari: la spesa totale sarà di circa 43 mila euro, ed i lavori già affidati saranno portati a termine in breve tempo, ben prima comunque della stagione turistica.

“Per una rapida soluzione dei problemi in materia di viabilità è necessario che il Comune possa intervenire direttamente – spiega il sindaco Rizzo – e per questo ho richiesto al Commissario del Libero Consorzio, ex Provincia, che vengano trasferiti al Comune tutti i tratti stradali all’interno delle frazioni, attualmente di competenza provinciale, e il Commissario ha accolto favorevolmente questa mia proposta, dunque speriamo che in tempi brevi si possa disporre di tale porzione di strade per potere intervenire in tempi rapidi quando necessario”.

Il salto dalle poche centinaia di autovetture in movimento nel periodo invernale alle migliaia dell’estate crea non pochi problemi di viabilità, “e in questo senso voglio ringraziare gli assessori ai lavori pubblici Catalano e alla polizia Municipale Pappalardo, nonché il comandante dei vigili Messina, che con la loro attività fanno di tutto per alleviare ogni difficoltà”, afferma il sindaco Matteo  Rizzo.