Seconda Categoria: batosta Custonaci e l’Alqamah frena

Sorride il San Giorgio Piana che ha riposato (così come il Calatafimi) nella prima giornata di ritorno, la 14^ per il campionato di Seconda Categoria. Rallenta la Polisportiva Alqamah che fa solo 2-2 sul campo del Città di Sambuca Sicilia. Vetta lontana adesso di 4 lunghezze. Al terzo posto c’è la Mazarese che si aggiudica a tavolino per 3-0 l’incontro contro il Real Santa Ninfa (che ha ormai abdicato). Clamoroso quanto successo nel pomeriggio al Comunale di Cornino: il Real Menfi passeggia sui biancorossi custonacesi vincendo 1-4 contro i ragazzi di mister Di Bartolo. Avvio shock per i padroni di casa che al 25′ sono sotto già di due reti con il penalty segnato da Russo e da una punizione dal limite di Carelli. Provano subito a riaprire il match gli undici locali che confezionano palle gol con Iannello, Monticciolo e Maranzano, oltre al gol annullato a Iovino. Eppure il Custonaci chiude il primo tempo sotto 0-3. Di Vito Castiglione il gol della speranza direttamente su punizione; chiude ancora Carelli a tempo scaduto. A valanga la Giardinellese sull’RCB: 8-1.

Ieri mattina la partita senza logica vinta dalla Juvenilia sull’Iccarense: 5-4.

LA CLASSIFICA

SAN GIORGIO PIANA 29
ALQAMAH 25
S.C. MAZARESE 2 24
REAL MENFI 19
CUSTONACI 19
CITTA’ DI SAMBUCA SICILIA 18
GIARDINELLESE 16
JUVENILIA 15
ICCARENSE 14
CALATAFIMI DON BOSCO 14
REAL SANTA NINFA 3
SPORTING RCB 0