Valderice, sorrisi a metà dopo il pari contro il Cinisi

-

Un pareggio che lascia contenti a metà in casa Valderice. Uno scontro diretto quello dei neroverdi contro il Cinisi che, in caso di vittoria, avrebbe potuto lanciare i ragazzi di mister Castiglione; per carità, nulla è perduto perché la griglia play off rimane ben visibile e distante solo tre lunghezze. Il banco di prova arriverà tra due settimane (nel prossimo weekend il campionato osserverà un turno di riposo), in un altro scontro diretto, quello casalingo contro lo Sparta Palermo, che sembra aver perso un po’ di smalto nelle ultime settimane ma non per questo insidioso.

Tornando a quanto successo ieri a Cinisi, il Valderice impatta bene sulla gara con un tiro dalla media distanza da parte di Ouertani che va sopra la traversa. Insidioso anche Domingo di testa, arrivato in area su situazione di corner. Al 10′ però il vantaggio dei padroni di casa con Vitale, abile ad appostarsi sul secondo palo e battere Vulpetti. Il pari valdericino però giunge al 23′: questa volta Domingo fa centro, incornando in maniera vincente. Reina e compagni non sono fortunati perché devono fare a meno di Filice e Tarantino per infortunio. Al loro posto dentro Basciano e Tranchida. Cambia il parziale nuovamente al 35′ con il Cinisi ancora in gol con Vegna, bravo ad avventarsi su un pallone battuto precedentemente sulla traversa dopo la rovesciata di Vegna. Sul finire dei primi 45, Basciano segna ma la gioia del gol gli viene negata da un intervento del direttore di gara per presunto fallo sul portiere.

Ripresa in cui il Cinisi non si rende mai pericolosa, se non solo nel recupero con una prodezza di Vulpetti. Il Valderice crea con Fiorino, Basciano; il nuovo pari arriva al 63′ in contropiede con un lancio illuminante di Trapani che serve in profondità Basciano, il quale è altruista nel servire Catalano che appoggia in fondo al sacco a porta vuota. Ne segue una fase di partita molto spezzettata, fatta di tanti falli. Nel primo minuto di recupero, Basciano la lascia a Ouertani che sibila il palo. Vulpetti, a pochi secondi dalla fine, si prende la scena travestendosi da Superman, evitando così una sconfitta che sarebbe stata del tutto immeritata.

IL TABELLINO

CITTA’ DI CINISI-VALDERICE 2-2

CITTA’ DI CINISI: Biondo, Messina (dal 44′ s.t. Ristucci), Palazzolo, Fabio (dal 45′ s.t. Biundo), Adragna, Di Pasquale, Vitale F. (dal 14′ s.t. Candido), Di Maggio (dal 23′ s.t. Vitale A.), Garofalo, Vegna, Castiglia. A disposizione: Randazzo, Rossetti, Vitale E. All. Sollena

VALDERICE: Vulpetti, Domingo (dal 20′ s.t. Filice F.), Tarantino (dal 43′ p.t. Basciano), Reina, Guarano, Filice C. (dal 38′ p.t. Tranchida), Di Napoli, Ouertani, Fiorino, Trapani, Catalano. A disposizione: Vaccaro, Bica, Sinatra. All. Castiglione

Arbitro: Giovanni Lentini

Reti: Vitale al 10′ p.t., Domingo al 23′ p.t., Vegna al 35′ p.t., Catalano al 18′ s.t.

Note: Ammoniti Castiglia e Adragna nel Città di Cinisi; Trapani, Tranchida, Di Napoli e Catalano nel Valderice.

Condividi: