Valderice, i play off sono a portata di mano

-

Tre a zero, sesto risultato utile consecutivo e play off a vista. La magica Domenica al “Crocci Stadium” consegna al Valderice la reale possibilità di giocarsi qualcosa di straordinariamente incantevole, frutto di un lavoro dettagliato di un gruppo che di famigliare ha riempito ogni tutti gli spazi. E il successo di ieri ne è ulteriore dimostrazione. Difficile però l’approccio alla gara contro lo Sparta Palermo che sfiora il gol al 2′ con un tiro dal limite e al 10′, quando Braga chiama alla grande risposta Vulpetti che si oppone miracolosamente. Il Valderice risponde con un lungo lancio di Trapani a cercare e trovare la sponda di Fiorino; botta di Catalano sopra la traversa e applausi dagli spalti. La partita si mantiene molto gradevole agli occhi dei presenti ma al duplice fischio è 0-0.

Nel secondo tempo subito un cambio per i locali: dentro Basciano per Fiorino. Mossa che si rivelerà decisiva. L’1-0 nasce da un’azione corale giocata di prima che mette in condizione Tranchida di concludere dal limite con un bolide che si deposita sotto l’incrocio. Lo Sparta Palermo alza il baricentro scoprendosi spalancando le porte al 2-0, in contropiede con Basciano che salta un diretto avversario e scavalca l’estremo difensore con un dolce tocco sotto. Nell’occasione della rete, veementi le proteste dello Sparta che rimangono in dieci per il rosso rifilato al numero 10. Giochi che Giovanni Corso, entrato da pochi secondi, rende definitivamente chiusi con il punto del 3-0. Saltato il portiere, è troppo facile insaccare a porta vuota. Diverse anche le occasioni per un 4-0 con Corso e Catalano che però non arriverà. Dopo quattro minuti di recupero, Valderice Sparta Palermo è storia. 3-0.

IL TABELLINO

VALDERICE-SPARTA PALERMO 3-0

Valderice: Vulpetti, Pace M., Battiata (dal 37′ s.t. Catanese), Ouertani (dal 24′ s.t. Reina), Guarano, Domingo, Di Napoli, Tranchida (dal 30′ s.t. Corso), Fiorino (dal 1′ s.t. Basciano), Trapani, Catalano. A disposizione: Vaccaro, Di Gregorio, Filice F. All. Castiglione

Sparta Palermo: Monteverdi, Pace G., Vaccaro, Guglielmo (dall’11’ s.t. Lo Cicero), Maltese (dal 33′ s.t. Salamone), Abisso, Airò (dal 10′ p.t. Anello), Gargano, Di Palma, Braga, Pilo. All. Monteverdi

Arbitro: Paolo Craparo di Agrigento

Reti: Tranchida al 5′ s.t., Basciano al 19′ s.t., Corso al 30′ s.t.

Note: Ammoniti Ouertani, Reina, Maltese, Lo Cicero. Espulso Braga

Condividi: