Campionato PGS libera mista, il tie-break sorride all’Elimos

Nella terza giornata di campionato di PGS libera mista, la Polisportiva Elimos Trapani vince 3-2 contro la Pallavolo Salemi in una partita che la formazione nerogranata ha saputo gestire fino alla fine con carattere e orgoglio. Altri due punti in classifica così per i trapanesi.
Il Salemi ha pagato caro l’inesperienza di alcuni loro giocatori, tra cui il centrale Giuseppe Fumuso, uscito con le ossa rotte dal rettangolo di gioco contro Sveglia e compagni. Una vittoria netta e meritata, come ci tiene a sottolineare a fine partita la palleggiatrice Mariapia Gianquinto: «Abbiamo lavorato molto bene durante la settimana e si sono visti i risultati». Per lo schiacciatore Tonino Piacenza carattere e grinta sono stati determinanti: «Abbiamo combattuto dal primo punto; sapevamo che era una partita difficile e che avremmo affrontato una squadra con un buon livello di gioco. Siamo riusciti a chiudere i set quando dovevamo».

Il Vicepresidente-giocatrice Valentina Fontana, che anche in questa occasione è stata vicina alla squadra, ha parole di elogio per i suoi giocatori: «Partita dopo partita cresciamo sempre di più; iniziamo a conoscerci sempre meglio e sono convinta che ci toglieremo ancora altre belle soddisfazioni».