Arrestato Giuseppe Giammarinaro

Nel corso della notte i Carabinieri della Stazione di Salemi, guidati dal Maresciallo Capo Calogero Salvaggio, hanno tratto in arresto Giuseppe Giammarinaro classe 1946, per violazioni agli obblighi della sorveglianza speciale.

Gli uomini dell’Arma, impegnati in un servizio perlustrativo, hanno sorpreso il Giammarinaro mentre viaggiava a bordo di un’auto condotta da un soggetto pluripregiudicato del luogo, in palese violazione agli obblighi impostigli dalla misura di prevenzione  personale cui è sottoposto. Non era la prima volta che i militari sorprendevano  Giammarinaro in compagnia sempre dello stesso soggetto pregiudicato con il quale, evidentemente, intratteneva una frequentazione abituale.

All’atto del controllo i Carabinieri accertavano altresì che il Giammarinaro era  sprovvisto della carta precettiva, documento che ogni sorvegliato speciale è obbligato a portare al seguito e ad esibirlo a richiesta da parte delle forze di polizia.

Condotto presso il comando Stazione per le formalità di rito, Giammarinaro veniva quindi dichiarato in arresto e tradotto presso la propria abitazione ove resterà recluso, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Condividi: