Eccellenza, poker del Marsala. Il Mazara si arrende al Licata

Non molla un colpo il Marsala che dimostra di essere sempre sul pezzo, nonostante l’avversaria di oggi, il Mussomeli, non fosse la prima delle pericolose ma comunque in lotta per non retrocedere direttamente in Promozione. Punteggio finale 2-4 con un super avvio dei lillibetani che in meno di mezz’ora ne fanno tre con Manfrè al 6’, Testa al 25’ e Prezzabile al 28’. Timida la reazione dei locali che accorciano al 39’, salvo poi trovarsi nuovamente sotto di tre reti con la rete di Montalbano al 54’. All’89’ il gol di Pirrotta.

A seguire c’è il Licata corsaro a Mazara per 3-0. Canarini momentaneamente fuori dalla griglia play off: con i 49 punti contro i 50 del Canicattì, vittorioso a Monreale per 2-0. Il Licata passa al 37’ del primo tempo; nella ripresa a nulla vale l’assalto finale degli uomini di mister Mazzara che nello spazio di quattro minuti, tra l’84’ e l’88’, vengono puniti. Battute al termine che sorridono a metà per l’Alcamo che acciuffa un pari contro la Parmonval, passata in vantaggio al 2’. Per i bianconeri in gol Carovana all’86’. Pari 1-1 anche tra Kamarat e Campofranco.

LA CLASSIFICA

MARSALA 62
LICATA 59                                                               DATTILO  54
CACCAMO 52
CANICATTI’ 50
MAZARA 49
PARMONVAL 45
ALBA ALCAMO 38
CUS PALERMO 32
PRO FAVARA 31
KAMARAT 27
POL. CASTELBUONO 25
MONREALE 24
ATL. CAMPOFRANCO 24
MUSSOMELI 24
CASTELDACCIA 4