Serie D, il Paceco batte la Cittanovese e spera nell’impresa

-

Successo di capitale importanza del Paceco che, al Provinciale, batte la Cittanovese per 2-1. Una vittoria che tiene accesa la fiamma della possibilità di giocarsi l’aggancio al treno dei play out, che dalle 17 di oggi è più in vista viste le sconfitte di Sport Club Palazzolo e Roccella, entrambe battute da Portici e Roccella. 19 i punti del Paceco contro i 24 del Roccella e Palazzolo: un traguardo tutt’altro che impossibile, alla portata di mano. E’ pur vero che il tempo stringe ma mancano ancora sei, lunghe giornate al termine. Bisogna iniziare a fare i conti con quello che dice il campo, settimana dopo settimana, e buttare più di un pensiero alle dirette avversarie, ammesso che il Paceco non lasci intere gare come accaduto svariate volte.

Conti alla mano, da qui alla fine per il Paceco non si prospetta un calendario propriamente in salita, anzi. Già da Giovedì, per il turno pre Pasquale, potrebbero arrivare risposte importanti: i rossoargento sono attesi dalla trasferta di Gela, contro una squadra che non ha più alcuna velleità di trovare i play off. Palazzolo e Roccella affronteranno rispettivamente fuori la prima della classe Vibonese e in casa l’Igea, a 54 punti in piena zona play off: due squadre insomma che non possono permettersi alcuna flessione. Poi, ancora la sfida casalinga contro la Gelbison (anch’essa ha poco o nulla da chiedere al campionato). Acireale, sebbene non potrà arrivare a posizionarsi nei piani alti della classifica, rappresenta un notevole punto di svolta. Appare molto difficile giocarsela in casa contro il Troina. Messina fuori altro incontro alla portata. La battaglia nell’ultima quando arriverà, il 6 Maggio, il Roccella.

Quanto alla cronaca, bravo il Paceco a dare un’impronta determinata al match nel primo tempo con il rigore di Terranova al 14′, e il raddoppio siglato da Giannusa, trovato da Colace. Nella ripresa, la rete di Gioia ad inizio secondo tempo serve a rendere effervescente la gara: il Paceco costruisce qualche occasione per portarsi sul 3-1, la Cittanovese ci prova ma deve arrendersi.

Condividi: